Affina la ricerca


06/5211616 - 06/52364785 Show...
06/52354528 Show...

RE/MAX BluPiazzale Filippo il Macedone, 89
Centro Commerciale "Le Terrazze"

Roma, RM, Italia
00124

Tutte le case e gli immobili in Affitto e in Vendita in Roma, RM, Lazio - Italia

Roma, RM, Lazio - Italia

Mercato immobiliare a Roma
Roma, con una media di 3.500 €/m² , è la città più con i prezzi più alti degli appartamenti in vendita. Rispetto a Palermo, la città in cui gli immobili sono i più economici di Italia, il costo medio di vendita tocca addirittura il 124% in più. La dimensione media degli immobili in vendita nella capitale è di circa 100 m². Il centro storico, zona Pigna Sant’Angelo in particolare e Sant’Eustachio, rappresenta la zona più costosa di Roma dove cercare un immobile: al m² vengono addirittura richiesti più di 7.500 €. Le zone più convenienti dove acquistare o prendere in affitto sono le zone Cassia Flaminia e Acqua Vergine. Secondo le statistiche, la zona Collatino è quella più importante dal punto di vista immobiliare: conta circa 3700 annunci medi mensili per la vendita e 2200 per i contratti di locazione.

Roma è la capitale d’Italia e conta 2.880.000 abitanti, detenendo così il titolo della città più popolosa nella penisola. La città viene fondata nel 753 a.C. e nel corso dei suoi millenni di storia è stata una delle prime grandi metropoli che seppe influenzare profondamente società, cultura, lingua, letteratura e arte dei secoli successivi. 

Cosa vedere a Roma
Circondata dalle maestose mura aureliane, a Roma i principali punti d’interesse sono: 

Il Colosseo, anche conosciuto come Amphitheatrum Flavium (Anfiteatro Flavio), è il più grande anfiteatro del mondo nonché il più imponente monumento della Roma antica che sia giunto fino a noi. La sua capienza è di circa 50.000 e 75.000 unità ed è considerato il simbolo della città romana per eccellenza e dell’Italia intera. Nel 1980 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, insieme al centro storico di Roma, alle zone extraterritoriali della Santa Sede in Italia e alla Basilica di San Paolo fuori le mura. Inoltre, il Colosseo, nel 2007 è stato inserito nelle “Sette meraviglie del mondo” a seguito di un concorso. Voluto da Vespasiano, l'anfiteatro è stato edificato in epoca Flavia nel 72 d.C. vicino ai Fori Romani per fare svolgere al suo interno i giochi. Questi riguardavano lotte tra animali, uccisione dei condannati da parte di animali feroci e i famosissimi combattimenti tra i gladiatori. Nel corso del 2015 i visitatori del Colosseo sono stati circa 6.551.000. Il Colosseo è aperto al pubblico tutti i giorni, con un orario che va dalle 9 di mattina alla sera. A volte, sono aperti ai visitatori anche il terzo anello e i sotterranei.
Il Colosseo rappresenta così tanto la città che anche uno storico inglese scriveva così: «Finché esisterà il Colosseo, esisterà anche Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; quando cadrà Roma, cadrà anche il mondo.» (~ Beda il Venerabile)

I Fori Imperiali sono una serie di piazze edificate nel cuore di Roma da parte degli imperatori tra il 46 a.C. e il 113 d.C.. Attraversando i resti dei Fori si trova la strada che collega il Colosseo e Piazza Venezia, utilizzata sin dai tempi del Fascismo per parate come quella famosa della festa della Repubblica Italiana del 2 giugno.

La Fontana di Trevi è la più grande fontana della città ed è considerata una delle più celebri al mondo. Progettata da Nicola Salvi su un lato di Palazzo Poli è stata inaugurata nel 1735 e appartiene ad uno stile tardo barocco. La tradizione dice che lanciare una monetina nella fontana, voltandole le spalle, sia propiziatorio per un ritorno nella città.

La Basilica di San Pietro in Vaticano si erge nella piazza più famosa di Roma, San Pietro. Viene descritta come la basilica più grande al mondo e considerata il centro del cattolicesimo. La sua cupola è stata ideata da Michelangelo rendendo perfetto e armonico un monumento maestoso. Dinnanzi troviamo il colonnato di 284 colonne di ordine dorico e 88 pilastri in travertino di Tivoli, che accompagnano i fedeli alle celebrazioni papali.
Il Pantheon è un edificio della Roma Antica fatto costruire da Adriano tra il 118 e il 128 d.C. dopo che gli incendi avevano danneggiato la costruzione precedente. Il Pantheon fu di ispirazione per grandi architetti tanto che Raffaello volle farne il luogo del proprio riposo eterno. È una delle poche costruzioni della Roma Antica rimaste intatte nei secoli. La frase all’entrata della costruzione può essere così tradotta “Lo costruì Marco Agrippa, figlio di Lucio, nell’anno del suo terzo consolato”. 

Roma possiede moltissime piazze: una delle più famose è sicuramente Piazza di Spagna (nel seicento piazza di Francia), nel rione Campo Marzio. Questa piazza prende il suo nome dal Palazzo di Spagna, sede dell’Ambasciata dello Stato iberico presso la Santa Sede, situato sul lato meridionale della piazza e risalente al 1647. Restaurata nel 1995, la scalinata è composta da 135 scalini che portano alla chiesa Trinità dei Monti, una delle 5 chiese francofone di Roma costruita nel 1500. Al centro di Piazza di Spagna si trova la famosissima fontana della Barcaccia del periodo barocco scolpita dal celebre Gian Lorenzo Bernini.

Altro luogo famoso è Piazza Navona. In origine era uno stadio, fatto costruire dall’imperatore Domiziano e in seguito fatto restaurare dall’imperatore Severo. Questo stadio era lungo circa 270 metri, largo 100 e poteva ospitare quasi 30.000 spettatori. Qui vi si svolgevano gare con atleti e in seguito anche le corse con cavalli. Questo luogo era decorato da bellissime e imponenti statue che si trovano ancora oggi nella piazza e sono simbolo dell’arte barocca a Roma: queste sono opere del Bernini, Francesco Borromini e Rainaldi. Al centro della piazza, oggi, si trova la Fontana dei Quattro fiumi del 1650 del Bernini.
Oltre a questi punti d'interesse, sul territorio di Roma si possono trovare musei, piazze, basiliche e altre architetture storiche religiose-civili. 

Trasporti 
Il Grande Raccordo Anulare collega  Roma con il resto d'Italia. Sul Raccordo convergono quattro autostrade: per Firenze (A1), Teramo e Pescara (A24/A25), Napoli (A1 diramazione Roma sud) e l'aeroporto di Fiumicino (A91, da cui si dirama la A12 per Civitavecchia). Inoltre si collegano anche alle due superstrade Cassia Veientana (SR 2 bis) e Pontina (SR 148).

A Roma sono presenti tre scali portuali:
il porto turistico di Roma sito a Ostia Lido, per le imbarcazioni da diporto
il porto canale di Fiumicino per pescherecci e traghetti verso la Sardegna
il porto commerciale di Civitavecchia che collega Roma con le principali destinazioni del Mediterraneo. Questo è anche uno dei principali terminal per le enormi navi da crociera.

Inoltre, la città possiede tre aeroporti:
L’Aeroporto Intercontinentale Leonardo da Vinci, noto come Fiumicino, è il principale aeroporto italiano per i voli passeggeri. L’Aeroporto Internazionale Giovan Battista Pastine, Ciampino, è un aeroporto sia civile sia militare e l’Aeroporto dell'Urbe.

Stai cercando casa? Prova queste ricerche correlate!