360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360

Vendita
Castello
contrada statella, 1
Montelaguardia, Randazzo, CT
1039mq, 30 vani

Codice di riferimento: 30721146-70 6.310.000€
Classe energetica Non specificato
Castello Romeo Sicilia

SICILIA | RANDAZZO | CATANIA



In un angolo suggestivo tra Randazzo, l'Etna e la valle dell'Alcantara, il settecentesco Castello Romeo conserva il fascino e l'incanto di un luogo storico perfettamente preservato nel tempo.



Appartenuto al Marchese Romeo delle Torrazze, ha ospitato i Reali d'Italia Vittorio Emanuele III e la Regina Elena, il Principe ereditario Umberto II e le principesse Mafalda e Giovanna di Savoia, ed è stato cornice dei momenti conviviali organizzati per gli ufficiali e la nobiltà del primo Novecento.

La proprietà Castello Romeo è situata in comune di Randazzo, provincia di Catania, esattamente in località Montelaguardia 15, prima del centro abitato di Randazzo, sul versante nord dell'Etna a 754 metri s.l.m.

Il comune è facilmente raggiungibile da Catania prendendo l'autostrada A18 in direzione Messina, Taormina e Giardini Naxos distano circa 20 Km dal Castello.

La proprietà, attraversata dalla linea ferroviaria Circum Etnea, ospita una fermata della stessa che agevola la possibilità di escursioni in tutti i comuni etnei.

Taormina e Giardini Naxos distano circa 20 Km dal Castello.

La proprietà oltre la bellezza e la suggestività del castello offre un terreno di 27 HA con la possibilità di mettere in essere un visgneto per la produzione di vino. Il comune di Randazzo, vanta un numero rilevante di denominazioni di origine dedicate al vino.



Il Castello è stato interamente restaurato, e le sale conservano intatti gli affreschi originali; l'arredamento riproduce fedelmente quello dell'epoca per riviverne immutata tutta l'atmosfera. Sono tuttora presenti i passaggi segreti verso il fiume Alcantara, costruiti come vie di fuga, e la cantina custodisce le botti più grandi del Regno delle due Sicilie. Superato il possente portale lavico ad arco gotico si accede ai giardini, che creano un gradevole percorso verso l'ingresso al maniero da una parte e le antiche scuderie dall'altra, e conducono al maneggio.

Il Castello è un edificio del settecento e si compone di:

- - un piano terra a cui si accede dal giardino attraverso un salone di ingresso adibito a sala lettura, vi trovano spazio locali a servizio della cucina, una sala ristorante per le colazioni, locali di deposito, una vinoteca ed una camera con bagno; da un ingresso secondario, posto a sinistra della scala esterna che porta al piano primo si accede ad una seconda camera con bagno; le due stanze da letto sono collegabili e possono formare all'occorrenza un unico alloggio;



- - un piano primo a cui si accede dalla scala esterna che termina con un'ampia terrazza che comprende tutta la facciata del castello; nella parte centrale trovano spazio due grandi saloni affrescati a destra dei quali si aprono quattro saloni adibiti anch'essi a sale ristorante ma suscettibili di uso diverso; a destra del salone d'ingresso, con una entrata autonoma dalla terrazza trova spazio la suite dove sono stati ospiti i Reali d'Italia nel 1911; il piano comprende anche due ampie terrazze ed un balcone posti sul retro del castello che facilitano la vista sulla Valle dell'Alcantara e di due balconi sui fianchi



- - un piano secondo, a cui si accede dalla scala interna che collega tutti i piani del castello, dove trovano spazio una camera con bagno di servizio ed un salone collegato ad una camera posta nel mezzanino soprastante anch'essa con bagno di servizio; tali locali all'occorrenza possono ospitare un unico alloggio e godono di una vista stupenda sul paesaggio circostante;



- I Rustici annessi al castello anch'essi costruiti nel settecento si compongono di un corpo principale con una forma regolare ad U che si chiude a corte verso il castello e comprende nella parte centrale l'androne d'ingresso al giardino interno del castello ed un corpo secondario situato a destra dell'ingresso principale con forma regolare chiusa su tutti e quattro i lati. Per comodità il corpo principale dei rustici è stato diviso in due ali.

L'ala a sinistra dell'androne d'ingresso accoglie un locale adibito a ricevimento, un ripostiglio, un deposito magazzino e cinque camere tutte indipendenti e dotate di bagno. L'ala a destra dell'androne d'ingresso accoglie un ufficio, dei servizi ed un unico vano molto spazioso in cui trovano posto un angolo per il bar, un angolo per il caminetto ed un'ampia sala per ristorante e pizzeria. Entrambe le ali del fabbricato hanno copertura piana accessibile con due scalette poste a nord a delimitazione delle ali stesse.

Il corpo secondario dei rustici dotato di ingresso autonomo prevede una grande sala banchetti (collegata alla sala descritta in precedenza), locali adibiti a cucina ed accessori attinenti la cucina, un patio con pozzo, le ex-scuderie, un secondo ingresso con i servizi ed una camera con bagno al piano terra. Il piano primo situato all'angolo sud del corpo secondario dei rustici è caratterizzato a forma di torrione ed accoglie una camera con bagno.

Negli edifici descritti è svolta attualmente un'attività di turismo rurale, categoria tre stelle con undici stanze e circa trenta posti letto.







Il Castello permette di godere in tutte le stagioni delle bellezze limitrofe: la terrazza naturale nella quale è ubicato regala un ineguagliabile panorama del versante nord-occidentale dell'Etna, e domina il parco dei Nebrodi e la valle dell'Alcantara in una location ideale per chi predilige un turismo di tipo rurale e culturale. Il maneggio della tenuta offre la possibilità di esplorare i dintorni con tranquille passeggiate a cavallo; dal Castello si snodano poi diversi percorsi: quello naturale dei Nebrodi e dell'Alcantara per gli amanti del trekking leggero, e quello culturale e mondano del messinese, di Taormina, Catania e Siracusa tra monumenti, siti archeologici e splendide spiagge.

Chi decidesse di trattenersi nella vicina Randazzo, scoprirà un crogiuolo unico di edifici arabi, normanni e medievali, chiese e monumenti storici di enorme valore artistico, tutti incastonati in un intreccio di vicoli in pietra lavica da cartolina.



SUPERFICIE:

Castello: mq. 1.039,08

Rustici: mq. 1.101,86

Palmento: mq. 586,54

Scuderie: mq. 785,95

Terreno: mq. 269.566,00

Classe energetica

A+
A
B
C
D
E
F
G
Non specificato

La classe di Rendimento Energetico è un indice delle performance termiche che indica i livelli di riscaldamento e raffrescamento richiesti in inverno ed in estate. Gli immobili di classe A o B garantiscono maggior comfort e sono i più efficienti in termini di consumi di energia.

Mappe

Agente

Marco Sorano

RE/MAX Platinum
340-...
Via Cesare Beccaria, 67, 95123, Catania, CT, Italia
Vedi pagina agente