360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360
360

Vendita
Terreno Industriale
Contrada Pezzamandra
Misterbianco, CT
6101mq

Codice di riferimento: 30721053-216 359.000€
Classe energetica Non specificato
Misterbianco - Contrada Pezzamandra, angolo contrada Muscalora, paralella del corso Carlo Marx. Facilmente raggiungibile dagli svincoli della tangenziale e autostradali, proponiamo un lotto di terreno della metratura di mq. 6.101,00 con destinazione "PRODUTTIVA – D1", una Casa Indipendente da ristrutturare della metratura di 96 mq. con livelterrazzo e corte di pertinenza mq. 218, un fabbricato rurale di due vani oltre accessori con corte di pertinenza per totali mq. 180.

Doppi ingressi camionabili, con cisterna di acqua.

Possibilità di realizzare Capannoni

Subito Disponibile.

Indici urbanistici ed edilizi: -

Altezza massima: h. max = 10.00 m.; -

Rapporto di copertura: Rc = 1/3 della superficie dell'area; -

Superficie utile 0,495 mq./mq. –

Distanze:

a- dai fabbricati: = pari all'altezza del fabbricato più alto, ma non inferiore a m. 6.00;

b- dai confini del lotto = metà dell'altezza degli edifici, ma non inferiore a m. 6.00;

c- dal filo stradale di transito = 10.00 m.;

d- dai confini stradali (viabilità di penetrazione): = 5.00 m.;

Nei lotti con larghezza inferiore a 32 m. è consentita la costruzione, relativamente ad un solo lato, in aderenza o sul confine. –

Indice di piantumazione: Ip = almeno 1/6 della superficie totale. –

Vincolo di protezione a verde, pista ciclabile e marciapiede, dalla strada di transito per una fascia profonda 8 m.

Nei casi di ristrutturazione edilizia, demolizione e ricostruzione, nuova costruzione, ristrutturazione urbanistica è vincolante il rispetto degli indici di zona e l'adeguamento della destinazione d'uso agli standard urbanistici:

a) per destinazioni commerciali: 80 mq. destinati a parcheggi e/o verde per ogni 100 mq. di superficie destinata a commerciale. Nel caso di superficie commerciale costruita su più piani va sommata e considerata per intero. Per i parcheggi e il verde la superficie di computo non deve tenere conto di eventuali parcheggi interrati o costruiti in elevazione.

b) per destinazioni industriali ed artigianali: 10% della superficie fondiaria a parcheggio interamente in superficie ed a diretto contatto con la viabilità pubblica, preferibilmente lungo il fronte stradale all'esterno della recinzione per una profondità non inferiore a m. 7,00.

Gli interventi di adeguamento di cui ai punti "a" e "b" possono essere attuati a mezzo di progetti unitari per comparti interessanti una o più unità produttive; le aree destinate a verde e parcheggi concorrono al computo degli indici urbanistici ed edilizi, sono attrezzate a cura e spese dei concessionari che si impegnano a curarne la manutenzione e l'agibilità pubblica, pena la decadenza della destinazione d'uso

La superficie complessiva da destinare a spazi pubblici per attività collettive, verde e parcheggi, con esclusione delle sedi viarie, non può essere inferiore al 25% dell'intera superficie strada principale.

Se in adiacenza e/o in prossimità dell'intervento alberghiero esistono aree a servizi destinate a verde e/o posteggio queste potranno essere realizzate anche in parte in aggiunta ed in sostituzione della quota parte (20 mq./100 mc.) prevista, da destinare ad uso pubblico con proprietà e manutenzione privata, senza ridurre la dimensione dell'intervento, e la destinazione delle aree che resteranno ad uso esclusivo dell'Albergo, prevedendolo all'interno del progetto.

Se in adiacenza dell'intervento Alberghiero esistono aree a servizi destinate a verde e/o aree del Parco Territoriale queste anche in parte potranno essere realizzate e destinate a Verde privato a corredo ed ampliamento. Essi devono essere realizzati in ogni parte (incluse quindi: la piantumazione dell'alberatura, gli impianti di irrigazione, di illuminazione, etc.), prima del rilascio del certificato di agibilità e secondo il progetto esecutivo allegato al progetto edilizio dell'intera area.

Il gestore ha l'obbligo di mantenere gli spazi suddetti in perfetto stato. Lo spazio a verde attrezzato deve contenere: almeno un albero di medio fusto ogni 40 mq. e un albero ad alto fusto ogni 200 mq. vialetti, pergolati, panchine, impianti di irrigazione e di illuminazione.

Anche lo spazio a parcheggio deve essere alberato.

Classe energetica

A+
A
B
C
D
E
F
G
Non specificato

La classe di Rendimento Energetico è un indice delle performance termiche che indica i livelli di riscaldamento e raffrescamento richiesti in inverno ed in estate. Gli immobili di classe A o B garantiscono maggior comfort e sono i più efficienti in termini di consumi di energia.

Mappe

Agente

Salvatore Massimo Russo

RE/MAX Platinum
3687...
Via Cesare Beccaria, 67, 95123, Catania, CT, Italia
Vedi pagina agente

Prezzo dell'immobile

Importo del mutuo

Durata del mutuo

TAN 0

TAEG 0