Agenti immobiliari

I requisiti essenziali che ogni agente immobiliare deve avere

Articolo di La Redazione 23 novembre 2021
Come andare incontro al mercato immobiliare in modo consapevole

Gli agenti immobiliari forniscono un servizio prezioso sia per chi acquista sia per chi vende casa, offrendo una guida concreta in una delle transazioni finanziarie più complesse della vita. Ecco perché scegliere un agente immobiliare affidabile e competente è una parte così importante del processo.

Così come non tutte le case soddisferanno le esigenze di ogni cliente, così non tutti gli agenti immobiliari saranno adatti ad ogni singolo caso. Alcune caratteristiche, però, rappresentano un vero e proprio spartiacque e fanno sì che certi professionisti del settore immobiliare facciano più strada di altri.

Vediamo quindi i requisiti essenziali di un agente immobiliare che vuole distinguersi da tutti gli altri.

1. Conoscenza del territorio

Il primo requisito che deve avere un agente immobiliare è la conoscenza della zona in cui intende lavorare. La conoscenza locale ti offre un enorme vantaggio in termini di trattativa con il cliente, che si affiderà alla tua esperienza non solo per una corretta valutazione del valore di una proprietà ma anche per eventuali operazioni future. Meglio ancora allargare questa conoscenza ad altre località che presentino buone opportunità immobiliari per i tuoi clienti. Sviluppare una chiara comprensione dei quartieri e del valore degli immobili in tutte le aree per te rilevanti è il primo step fondamentale.

2. Abilità di comunicazione

I migliori agenti immobiliari hanno una grande abilità nel trattare con le persone e sanno comunicare gli interessi dei propri clienti. Una buona capacità di comunicazione ti aiuterà a far emergere e a chiarire tutte le questioni e i dubbi legati alla compravendita prima della trattativa. Una volta discussi i dettagli, un agente immobiliare preparato deve inoltre essere in grado di negoziare tutti gli aspetti di un accordo in modo che entrambe le parti ne traggano beneficio. Un bravo agente sa come utilizzare le proprie skill comunicative per aiutare entrambe le parti a concludere un affare di successo!

3. Integrità

Tra i requisiti essenziali di un agente immobiliare trova spazio l’onestà. Essere disonesti, non etici e immorali può rovinare una carriera velocemente e per sempre. Tieni conto che a nessuno piace lavorare con chi ha una dubbia reputazione. Sia i venditori che gli acquirenti sono alla ricerca del miglior rendimento sulle loro offerte ed è probabile che chiedano referenze prima di rivolgersi a un agente. Avere una buona reputazione è fondamentale: ti consiglio di chiedere una recensione ai tuoi clienti e di raccogliere qualche casistica che racconti in maniera brillante i recenti affari che hai concluso.

4. Etica

Chi lavora duramente si distingue sempre. La vendita e l’acquisto di una casa non si concludono in un giorno, sono necessari tempo e una certa dose di dedizione per convincere entrambe le parti a concordare i termini prima di firmare un contratto. Ecco perché un buon agente immobiliare non si arrende facilmente e mette tutto il suo impegno nella compravendita degli immobili. Ricorda: dal momento che l’acquisto o la vendita di una casa è una fra le decisioni più importanti della vita, nessuno si affiderà a un professionista poco determinato, o che trascuri il proprio lavoro.

5. Familiarità con leggi e strumenti di consulenza

Altro requisito che separa un agente preparato da uno ‘scarso’ è la familiarità con le leggi che regolano la compravendita e la proprietà. Poiché la maggior parte dei venditori/acquirenti di case non è a conoscenza delle leggi in vigore in materia, è compito dell’agente immobiliare guidarli attraverso questo complicato processo. I migliori agenti sono anche quelli che rimangono aggiornati sulle ultime tendenze nel settore attraverso la formazione. Padroneggiano i social e le leve del marketing, sono in grado di facilitare il processo di compravendita anche attraverso servizi accessori quale la consulenza in ambito mutui e finanziamenti.

6. Cura del rapporto

Molti agenti che vogliono sfondare nel settore immobiliare falliscono in un aspetto importante: il follow-up. Seguire ogni lead è fondamentale per raggiungere il successo e può implicare che sia necessario implementare, ad esempio, l’automazione o un sistema che ne tenga traccia e che aiuti a non perderli una volta raccolti. Butta via i tuoi quaderni e i post-it e abbraccia la nuova tecnologia! Puoi tenere sotto controllo questi aspetti del tuo lavoro anche con l’aiuto delle app installate sul tuo smartphone.

7. Passione

Gli agenti immobiliari popolari sono quelli che amano ciò che fanno per vivere, che trasmettono energia ed entusiasmo. Passione significa mostrare ad un potenziale cliente a cosa potrebbe aspirare con quel determinato budget, suggerendogli più di un’opzione. Anche presentarsi a un appuntamento ben vestiti e curati nel proprio aspetto è indice di passione, quindi non tralasciare questo aspetto!

8. Capacità di negoziazione

Non dovrebbe sorprendere che una delle qualità più importanti di un agente immobiliare sia la capacità di negoziare. Affrontare ogni trattativa ben preparati, rimanendo calmi anche sotto pressione e tenendo presente il punto di vista di entrambe le parti denota abilità in questo senso. I grandi agenti immobiliari sono altamente persuasivi e sanno negoziare i migliori interessi dei loro clienti in ogni fase del processo.

9. Orientamento ai dettagli e capacità di ascolto

Uno dei problemi che maggiormente affliggono questa professione è la mancanza di percezione di un valore aggiunto da parte del cliente, che spesso finisce per considerare l’agente e la commissione di agenzia come un’altra ‘tassa’ da pagare. Per fare la differenza e dimostrare invece quanto affidarsi a un buon agente possa risultare vantaggioso, è necessario prestare grande attenzione ai dettagli: un bravo agente immobiliare ascolta attentamente gli acquirenti e comprende le caratteristiche specifiche che il cliente sta cercando in un immobile. Allo stesso modo è in grado di fornire descrizioni avvincenti e dettagliate delle case che sta promuovendo.

10. Empatia

Questa “soft skill” è essenziale per qualsiasi professionista del settore. La linea di fondo è che le persone vogliono lavorare con persone che apprezzano e vogliono acquistare da persone che apprezzano. Essere empatici e piacevoli non è un’opzione, ma una caratteristica imprescindibile per ogni professionista che lavori in questo ambito.

Il mercato immobiliare, al pari di ogni altro contesto produttivo, ha le sue regole. Forse sei nuovo nel settore oppure svolgi questa professione da molti anni. In ogni caso, fare tuoi i requisiti essenziali di un agente immobiliare è un grande passo per essere riconosciuti dai clienti come un riferimento affidabile.


 

La Redazione