Marketing

Come implementare un funnel nel Real Estate (parte 2)

Articolo di Letizia Galbiati 3 settembre 2019

Il “path to purchase” online nel settore immobiliare. Come accompagnare il cliente nel processo di vendita

Nel precedente articolo ...

... abbiamo parlato dell’upper funnel, in particolare di CRM, pagine social e web e audience. Ora continuiamo con il nostro percorso!
 

4. GENERA LEAD CON L’AIUTO DI CAMPAGNE SPONSORIZZATE

E' tutto pronto: hai un CRM, una landing page e hai identificato il tuo pubblico. Ora puoi iniziare a generare lead con le campagne!
Questi sono alcuni dei modi più popolari:

Facebook ADV: gli annunci di Facebook sono il canale per raggiungere numero utenti in un mercato locale utilizzando annunci mirati per indirizzare il traffico verso uno specifico sito web. Imposta il pubblico, il budget e in poco tempo riceverai nuovi lead da inserire nel tuo CRM!

Google AdWords: Google AdWords attira traffico qualificato verso le tue landing page attraverso una serie di annunci legati ad alcune parole chiave. Scegli le keyword idonee, ad esempio “attico a Milano in vendita” e nella serp di Google figurerà la landing page relativa al tuo immobile.

Canali social: ricordati di pubblicare i post degli immobili anche sulle tue pagine social, in modo da ampliare la tua audience e raggiungere quelle persone che già ti seguono.

Ricordati di utilizzare il Remarketing: è una forma di pubblicità online che si rivolge agli utenti sulla base delle loro precedenti azioni su Internet, nello specifico tiene conto di quei contatti che non si sono “convertiti” in lead.

Questa forma di marketing aiuta a mantenere il tuo brand e le tue promozioni visibili agli utenti dopo che hanno lasciato il tuo sito web/ landing page.
Sapevi che per la maggior parte dei siti, solo il 2% del traffico web converte alla prima visita? il Remarketing è uno strumento progettato per aiutare le aziende a recuperare e raggiungere quel 98% degli utenti che non ha effettuato subito l’azione desiderata, in questo caso la conversione.

5. UTILIZZA TOOL AUTOMATICI PER LE AZIONI DI FOLLOW UP

Gli strumenti di marketing automatizzati sono progettati per farti risparmiare tempo nell'interagire e alimentare i lead creando auto-responder ed e-mail attivati automaticamente da azioni specifiche sul tuo sito web.
I CRM permettono di fare questo. Qui di seguito alcuni strumenti automatizzati per rendere le tue vendite immobiliari un successo.

Messaggio di benvenuto: un risponditore automatico di benvenuto è utilizzato come primo contatto al lead: quando l’utente compila il form riceverà questo messaggio.

Risposta al contatto: se un lead pone una domanda o desidera fissare un appuntamento, l'AR dovrebbe essere pronto a fornire loro un numero di telefono diretto o un collegamento al calendario online.

Aggiornamenti immoblili: una mail automatica potrebbe inviare ai lead presenti nel tuo crm un elenco di altre proprietà che soddisfano i loro interessi o offrono un appuntamento per visualizzare una proprietà. Invita i tuoi potenziali clienti ad eventi open house e tienili sempre aggiornati su nuovi immobili in vendita.

Post vendita: l'opportunità di interagire con un acquirente non termina quando si è conclusa la vendita. La creazione di un'AR post-vendita con link a social media e siti di recensioni può contribuire a migliorare l’impatto della tua presenza online.

Insomma, le azioni che puoi eseguire sono molteplici. puoi anche pianificare una campagna SMS rivolta ad un determinato gruppo di utenti nel tuo CRM, ad esempio quelli che sono entrati in contatto con te più volte, oppure pianificare una dem con un video specifico dell’immobile interessato a coloro che sono nella parte più alta del funnel. Insomma, sta a te pianificare la tua strategia per creare fiducia, arrivare alla vendita e trasformare ogni singolo contatto in acquirente!

6. PROCESSO DI VENDITA

Sii sempre pronto ad essere a disposizione degli acquirenti con:

Appuntamenti: incontrare i potenziali clienti per scoprire di più sulle loro preferenze e obiettivi, è una parte vitale per nutrire e “coccolare” i tuoi contatti attraverso l'imbuto di vendita.

Open House: è un'opportunità ideale anche per generare molti nuovi contatti contemporaneamente. ricordati che i contatti generati offline sono importanti quanto quelli generati online!

Visita delle proprietà: l'opportunità di ottenere un acquirente sulla proprietà, è il biglietto d'oro per chiudere una vendita.

Comunicazioni: potrebbe essere necessario interagire tramite telefonate, e-mail o messaggi per rispondere a domande su una proprietà o un'area locale. Sii sempre pronto e disponibile al contatto con i clienti!

Chiusura della vendita significa fine del processo di vendita, ma devi continuamente riempire l’imbuto! Ogni mese, dovresti esaminare i risultati delle tue campagne pubblicitarie e cercare luoghi in cui migliorare le tue conversioni.
Ad esempio, forse uno delle tue landing page deve essere aggiornato ottimizzata, o devi cambiare e affinare l’audience aumentare il flusso del traffico. I materiali di grafica sono anche molto importanti! Assicurati che le creatività siano fresche e nuove!

7. RECENSIONI

Uno degli ultimi passaggi per completare il processo delle vendite immobiliari deve essere la richiesta di recensioni da parte dei clienti soddisfatti.


Visto che l’occhio vuole la sua parte, ho predisposto un’infografica che riassuma quello che è stato detto in questi miei articoli dedicati al funnel.
 

Letizia Galbiati

Letizia Galbiati - Laureata in lingue, parlo anche il russo. Dal 2016 mi occupo di Lead Generation in RE/MAX Italia. Appassionata di tecnologia, fotografia, viaggi, motori e musica. Adoro la natura e preferisco una passeggiata in montagna allo shopping in città. Curiosa, mi piace imparare cose nuove e ascoltare le persone. A vostro rischio scrivo quello che mi passa per la testa.

Visita il mio profilo