Agenti immobiliari

Affidarsi ad un agente immobiliare per vendere casa: una scelta ragionata.

Articolo di Enrico Carugo 19 maggio 2020

Come scegliere attentamente il giusto agente immobiliare.!

Affidarsi ad una persona per vendere la propria casa non è una scelta semplice.

Affidare deriva dal latino fidus (fidato) e se cerchiamo sul vocabolario Treccani è cosi definito come verbo: “Dare in custodia, consegnare all’altrui capacità, cura o discrezione”.
Nella letteratura questo verbo viene utilizzato con un significato ancora più profondo: “la vostra intelligenza mi affida: s’ella mi spaventa, Amor m’affida” (Petrarca), ovvero assicurare, ispirare fiducia.
Foscolo lo associa a garantire, proteggere: “Chi mi affida da questa razza di uomini tanto da me diversa?” 
E nel mercato immobiliare che significato ha?

La casa è sempre stata una delle fondamenta della cultura italiana e mai come ora è sinonimo di rifugio, protezione, base della famiglia. Se è possibile, questa convivenza forzata con la propria casa a causa dell’emergenza covid, ha fatto ancora crescere la sua importanza nella cultura di vita italiana.

Quindi se decidi di affidarti ad un professionista per la vendita di un oggetto così importante, dovrai scegliere con molta attenzione chi incaricare di tale responsabilità.

Le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione nella scelta dell’agente immobiliare sono tante, ma le più importanti le riassumo in questi 3 punti principali:

  • empatia;
  • competenza;
  • utilizzo dell tecnologia.

Empatia

L’importanza dell’empatia è molto ben affrontata in un precedente articolo del blog ed è la capacità di porsi in maniera immediata nello stato d'animo o nella situazione di un'altra persona. Questa attitudine è molto importante per creare una unione di intenti tra proprietario e agente. Uno stretto rapporto di collaborazione per prendere insieme le migliori decisioni nella vendita di casa.

Un consulente empatico è anche bravo a capire le esigenze dell’acquirente e a portare avanti una trattativa in modo più efficace, riuscendo a far coincidere le esigenze di venditore e acquirente.

Competenza

La competenza è un concetto difficile da rendere oggettivo. Si presume che una persona sia sempre competente nel lavoro che svolge, ma in realtà sappiamo che non è cosi. Concentrati per capire se l’agente immobiliare è preparato, se ha esperienza ed ha ottenuto successi. Come? Con delle semplici domande:

Ha ricevuto un addestramento professionale oltre ad aver imparato le tecniche di base? Come si tiene aggiornato? Può fornirmi delle informazioni specifiche e attuali sul mercato?
Qual è il rapporto tra gli immobili che ha venduto e quelli che ha acquisito?

Se a queste domande riceverai delle risposte evasive, faresti meglio a cercare un altro a cui affidare la vendita.

Tecnologia

Esiste un tecnologia applicata all’immobiliare pre Covid e una post Covid. Alzi la mano chi conosceva Zoom prima di febbraio? Qualcuno aveva mai pensato ad appuntamenti e ad acquisizioni virtuali? Io personalmente no, e neanche conoscevo Zoom.
La pandemia che stiamo vivendo ha creato una accelerazione nell'informatizzazione di tanti processi aziendali tra cui la vendita di case.

Gli agenti immobiliari sono sempre stati molto “tradizionalisti”. Non si è quasi mai si è sentito parlare di firma elettronica o modulistica compilabile digitalmente.

Ecco, oggi la situazione impone cambiamenti. Ci sono agenti che ad aprile hanno fatto appuntamenti e open house virtuali, hanno preso incarichi e concluso trattative. Tutto grazie alla tecnologia.

L'utilizzo della tecnologia consente di risparmiare tempo: pensa a più venditori collegati in Zoom simultaneamente per visionare un immobile, appuntamenti risparmiati e maggiore competizione tra gli acquirenti.

Un acquirente deve poter scegliere la sua nuova casa comodamente dal proprio divano anche tramite virtual tour sempre più performanti, foto e video di alta qualità.

Quasi sicuramente prima di concludere vorrà visionare di persona l’immobile, ma con la tecnologia l’agente immobiliare riesce a selezionare meglio l'acquirente da far entrare in casa tua e quindi a limitare i contatti interpersonali, aspetto oggi fondamentale per la salute di tutti.

Affidare la casa ad un agente immobiliare è una cosa molto seria!

Presta molta attenzione alle caratteristiche che deve avere il consulente immobiliare a cui affidarti. É possibile che ci siano agenti che ti faranno promesse: “vendo subito”, “ho tanti acquirenti” oppure ti faranno valutazioni molto elevate. Prima di tutto dai importanza alla qualità del servizio che ti offre e soprattutto alla fiducia che ti ispira. Affidare la casa ad un agente immobiliare è una cosa molto seria!

Enrico Carugo

Consulente immobiliare dal 2005 e in RE/MAX Class dal 2007. Sono Relatore per RE/MAX University, la divisione di RE/MAX Italia che si occupa di formare e preparare i consulenti RE/MAX italiani. Il mio obiettivo è creare un rapporto di fiducia con i miei clienti ed aiutarli in una scelta importantissima della loro vita, cambiare casa. Penso sia importante farlo con il minor disagio possibile e per fare questo, l’atteggiamento è fondamentale. L’affrontare la vita con positività e con un sorriso aiuta a risolvere molti problemi. “Sorridere..voce del verbo nonostante tutto”

Visita il mio profilo