Credito

Mutui immobiliari e mediazione creditizia, crea un processo di valore

Articolo di La Redazione 23 marzo 2021

Il prezioso ruolo dell’agente immobiliare nella connessione tra casa e credito.

L'immobile tra credito, attendismo e opportunità

Niente panico, come agente immobiliare non ti diciamo di cambiare abito professionale e vestire i panni del mediatore del credito. Il tema qui è la sinergia che puoi generare tra casa e credito, di come la tua capacità di costruire relazioni può giocare un ruolo chiave in un momento unico per la maggioranza delle persone.

Il barometro CRIF indica che la richiesta di nuovi mutui, dal gennaio 2020, è scesa del 13,1%. Solo a gennaio 2021 si riscontra una flessione del -6,6%, anche in virtù di una ancora persistente vitalità del ramo surroghe. A giugno dello scorso anno, finito il primo lockdown generale, si era assistito ad un’impennata del mercato, ma tutto si è fermato ad ottobre, registrando un -8,1% nel quarto trimestre dello scorso anno.

Si riscontra un lieve aumento degli importi medi dei mutui richiesti, ma nel complesso poco meno del 30% va oltre ad un valore di 150.000 euro, e solo il 20% prevede piani di ammortamento inferiori ai 15 anni. 

Tutto ciò evidenzia una grandissima cautela da parte degli Italiani, dovuta all’incertezza sul futuro. Molti si siedono e aspettano il volgere degli eventi.

Tu cosa pensi di fare? Chiedere di farti posto e sederti con loro?
Oppure aiutarli a scoprire che mai come adesso comprare o ristrutturare casa è una buona idea e che un mutuo non è un salto nel vuoto, ma un aprire le ali?

Il cliente ha bisogno di respirare: offrigli un orizzonte per volare. Fagli vedere che in quell’orizzonte c’è casa sua, nuova o rinnovata. Fagli toccare con mano che questo sogno è a portata di mano, ma soprattutto delle sue tasche! Devi essere pronto a spiegargli bene che l'opportunità va colta adesso, devi quindi saper creare un ponte verso il mondo della mediazione creditizia.
 

Bisogno crescente di competenze

Lo sanno tutti cos’è un mutuo! Sei sicuro? Sei sicuro di saperlo davvero anche tu, al punto di far rientrare la consulenza creditizia nel tuo flusso produttivo?

Sono molte le informazioni che necessitano di competenze specifiche da mettere a disposizione del tuo cliente.

Scelta del tasso: fisso, variabile, misto, a rata crescente, decrescente, limitata (capped)?
Quali variabili economiche incidono sull’entità degli interessi, quali sono le spese accessorie e connesse, quali garanzie e quali requisiti occorre avere per accedere al finanziamento?
Quale ruolo gioca lo spread e di quali opportunità fiscali e normative ci si può giovare?

Non dare nulla per scontato, neanche la tua competenza.

Connettiti alla mediazione del credito

L’acquisto della casa è un passo molto importante nella vita di molti, un traguardo anelato e al contempo, un po’ temuto, per gli oneri finanziari che inevitabilmente comporta: sono davvero pochi quelli che possono permettersi di rogitare senza sottoscrivere un mutuo a lungo termine. 

Chi si impegna economicamente per gran parte della propria vita merita attenzione e rispetto. Cerca nel proprio agente immobiliare un centro di fiducia che lo aiuti nella scelta della soluzione migliore per tutelare i suoi interessi nel realizzare il suo sogno abitativo. 

La tua reputazione si concretizza nella misura in cui sai rispondere con competenza e professionalità a questa esigenza del cliente.
Una scelta avveduta e di prospettiva è quella di includere nel tuo team un collaboratore dedicato alla mediazione creditizia, così da avere sempre un filo diretto tra desiderio e reale possibilità di acquisto. In RE/MAX questo avviene grazie a 24MAX, società del gruppo che grazie alla sua rete di mediatori del credito genera sinergie di valore con gli agenti immobiliari.

Ricorda che senza mutuo non c’è vendita e senza vendita non c’è profitto!

La Redazione